Sunday, January 11, 2009

Lettera a CdT

Letter mail to Peter Keller and Francesco Vitale of Corriere del Ticino on December 20th, 2008:

Mi permetto di scriverLe con una proposta intesa ad amplificare I Vostri servizi informativi.

Ho notato che il Corriere del Ticino non ha una sezione in inglese. Con la crescita di importanza del cantone non solo nella Svizzera, ma in tutto il mondo, e con l'arrivo di
ditte internazionali e l'aumento di studenti internazionali, credo sarebbe importante poter offrire una sezione, anche settimanale, che parli del nostro cantone in inglese.

Vorrei offrire le mie prestazioni per quanto riguarda tradurre articoli del vostro giornale per gente di madre lingua inglese, o per offrire una rubrica o una sezione in
inglese. Potrei inoltre presentare articoli originali di interesse particolare agli stranieri residenti in Ticino.

Io sono cresciuto bilingue (italiano/inglese) qui a Lugano, dopodiché ho studiato e lavorato negli Stati uniti. Ho sei anni d'esperienza professionale nei settori di finanze, di
marketing, e dell'immobiliare. Ho una laurea in commercio internazionale dall'Università Americana di Washington DC, ed un Master in Amministrazione Pubblica da Cornell
University, dove ero un articolista regolare su temi di economia e attualità.

Come editore del sitio www.Dumbagent.com scrivo spesso su temi di economia e dei mercati internazionale.

Qualora ci fossero domande sono a Vs. disposizione via e-mail or al numero 079-485-0978.



Robert Gebhardt

1 comment:

BeckyLugano said...

In effetti, sono d'accordo. Con una popolazione internazionale in crescita, e piú persone che hanno un interesse nel seguire le news locali ticinesi, vedo un motivo per un servizio di traduzione in inglese, almeno su artocili di piú alta rilevanza a questo pubblico.